114_r01_mv_podium

Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti centrano la prima doppietta della MV Agusta F3.

La stagione 2015 del Team Reparto Corse MV Agusta è iniziata con una leggendaria doppietta nella World SuperSport. Era dal 1973 (Imatra-Gp di Finlandia – 1° Agostini, 2°Phil Read ndr) che non si ripeteva un simile risultato nel palmares della casa varesina. Jules Cluzel ha vinto una gara dominata dalla seconda curva, quando alla staccata per immettersi nella souther loop ha regolato la Kawasaki di Kenan Sofuoglu, scattato al comando dalla seconda piazza. Da qui il francese ha fatto gara solitaria fino al traguardo palesando una superiorità indiscutibile.

Più complicata l’azione di Lorenzo Zanetti, terzo in griglia di partenza. Il pilota di Lumezzane, dopo aver perso cinque posizioni in partenza inizia una furiosa rimonta. Al terzo giro risale fino alla quarta piazza, mentre nel successivo mette nel mirino la Honda di Kyle Smith e lo passa all’interno della curva n°9 (Lukey Heights). Alla quinta tornata ripete analogo trattamento su Gino Rea, liberandosi così dell’ultima quattro cilindri rimasta davanti a se.

Lorenzo continua a spingere con decisione la sua MV Agusta F3 replicando in gara il suo tempo da qualifica con 1’33’588 e portandosi a un secondo dal compagno di squadra nel corso della decima tornata. Immediata la risposta del francese, che ricomincia il pressing fino a scendere a 1’33.684 nel quindicesimo giro. Le posizioni si stabilizzano fino alla bandiera a scacchi, con Cluzel che ripete l’assolo del 2014, Zanetti secondo a 3”84 e, dopo 8”63 le Honda a quattro cilindri di Rea e Smith. Un distacco che da la misura del divario prestazionale esistente tra le moto costruite a Schiranna e quelle degli avversari.

MV Agusta da sogno. Doppietta in Supersport.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.